Volevo presentarvi il plastico...

Qui si parla SOLO di modellismo statico e dinamico

Moderatori: mc@sandrone, webmaster, ermes

Rispondi
Avatar utente
alfistaxsempre
Alfista Master
Alfista Master
Messaggi: 2683
meble kuchenne wrocław
Iscritto il: lun ott 24, 2005 19:10:50
Località: PROVINCIA DI TREVISO

Volevo presentarvi il plastico...

Messaggio da alfistaxsempre »

Allora: il grande momento ? giunto! Possiamo svelarvi che l'anteprima datavi poco tempo fa era l'anticipazione di quello che in realt? ? un plastico fatto da me e da Spillone147!
Ora vi voglio illustrare tutta la costruzione! Dateci soddisfazione! SCHERZO.

Materiale necessario:

- 1 tavola di compensato spessore 8mm
- 100g circa di colla vinilica
- gesso bianco
- stucco da muro
- pasta das
- un pennello
- carta vetrata
- materiali per plastici (alberi, briciolino, erba sintetica...)
- sassi naturali che andranno frantumati
- alcuni pezzi di legno e polistirolo
- colore a. marrone
- colore a. verde
- aerografo
- un fumatore (vedrete il motivo di un cos? strano ed ingombrante
ingrediente)
- china color terra
- pennino a canotto

Prima di tutto dobbiamo andare a mescolare in un piccolo recipiente il gesso sopra elencato all'acqua finche arriviamo alla consistenza desiderata:

Immagine

Allora partiamo sistemando sul tavolo dove dobbiamo lavorare la tavola di compensato che non deve essere inferiore agli 8mm di spessore, questo per evitare che apportandovi il successivo materiale lo faccia inarcare.
In seguito procediamo segnando con la matita la pianta su cui andr? innalzato il paesaggio desiderato.

Qui vediamo il nostro amico Spillone che va a formare i primi accumoli:

Immagine

Il volume cresce:

Immagine
Immagine
Immagine


A questo punto, dopo aver innalzato la collinetta, decidiamo di apportare dei sottili quadrati di polistirolo sul lato per andar a formare la discesa che porta dalla cima ai piedi della collinetta stessa appena nominata, il secondo passo consiste nel ricoprire di gesso i quadrati di polistirolo appena applicati:

Immagine
Immagine

Una volta finita tutta la ''morfologia'' dell'ambiente desiderato, con la pasta das andiamo a coprire le piccole crepe che inevitabilmente si formeranno con l'essicatura del gesso ottenendo un risultato simile a questo:

Immagine

Terminata la parte riguardante i volumi di massa del paesaggio e sistemate le imperfezioni dobbiamo procedere alla verniciatura di fondo, questo per evitare che una volta apportata la vegetazione si notino buchi bianchi tra il verde dell'erba ed il marrone del Briciolino (sterrato).

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


A questo punto si pu? dire che il lavoro sporco ? stato fatto! Infatti arriva ora, secondo me la parte pi? divertente. la stesura del manto erboso e ''ghiaioso''.
Il primo passaggio consiste nel miscelare i vari tipi di ''erbe'' e ghiaini ottenendo un realistico effetto caos :lol:

Immagine

Successivamente si va a miscelare in una vaschetta la vinavil con l'acqua, rendendo la colla molto anacquata. usando un pennello la si stende sulla superficie dove dopo andr? ''seminata'' l'erba.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


ORA:
si applica la vegetazione, ma purtroppo non ho foto che ne illustrino il processo, posso solamente dirvi che per gli arbusti ? simile al processo per l'installazione dell'erba, mentre per sassi e alberi abbiamo dovuto grattare via la parte di erba fino alla comparsa del legno o cmq del gesso, a seconda della locazione del plastico e installare i tronchi (in materiale plastico) con colla vinavil pura e densa allo stato originale. Il risultato ? questo:

Immagine Immagine

poi vi mostrer? tutti i dettagli.

Eccoci in prossimit? della fine, vediamo lo striscione con scritto arrivo, il nastro da rompere arrivando intraversati con un bell'alfone, quando ci rendiamo conto che per raggiungere quel traguardo ci serve una strada.
Quindi il buon vecchio spillone mette in moto quella vecchia canaglia di aerografo e vernicia due fogli di carta vetrata che andranno a formare la strada per il nostro mega plastico. I fogli vengono verniciati di un grigio che imita il colore dell'asfalto in maniera molto realistica e viene successivamente sporcato da un bianco per dare l'effetto vissuto (effetto che successivamente verr? fortificato da delle crepe disegnate a china).
Dobbiamo sagomare la carta vetrata per?, quindi con della carta da lucido decidiamo, dopo averla apposta sul pezzo di plastico ancora libero e nudo di segnarci a mano libera, armati di una sola penna a sfera di segnare su di essa lo spazio della carreggiata.
Sovrapponiamo ora la carta da lucido a quella vetrata e creiamoci l'esatta sagoma della carreggiata.
Ora dobbiamo ''posare'' il mato stradale, e quindi applichiamo dietro alla carta vetrata, un abbondante strato di vinavil che unito a quello spalmato sul legno andr? a trasbordare da ogni dove al momento della posa, in ogni caso tutto ci? non rappresenta un problema.


Immagine

Immagine

Ecco un dettaglio del ciglio della strada terminato: potete notare come gli spazi vuoti tra la vegetazione prima della strada, a lavoro finito siano stati colmati con altra vegetazione o briciolino (spesso un misto) con lo stesso processo della colla vinilica allo stano liquido.

Immagine


Alla strada infine, una volta applicata ? stato dato l'aspetto gommato usando della cenere di sigaretta (ecco perch? tra gli ingredienti annoveravo un fumatore :lol: )

ImmagineImmagineImmagine


Alcuni bei dettagli:
Immagine
Immagine

Un triste ringraziamento va a chi non c'? pi?:

Immagine
Immagine

Avatar utente
webmaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1639
Iscritto il: mar ott 11, 2005 10:29:11
Località: PUGLIA
Contatta:

Messaggio da webmaster »

complimenti !!!!!!!

? stupendo....bravissimo !!! :wink: :wink:
Michele Antonucci
Fondatore e Web Master di MitoAlfaRomeo.com e GuidoItaliano.it
Alfa Romeo GTV 916 2.0 TwinSpark 155CV 16V

alfabitta92
Alfista Master
Alfista Master
Messaggi: 2834
Iscritto il: gio set 14, 2006 09:22:54
Località: Napoli
Contatta:

Messaggio da alfabitta92 »

Bellissimo!!!! :wink: :wink: :wink: :wink: :wink:
Dove finiscono i rettilinei, inizia la leggenda dell?Alfa Romeo
Immagine
Padroni Della Pista, Pirati Della Strada

http://sportracingandfun.forumcommunity.net/

Avatar utente
loox147
Alfista Medio
Alfista Medio
Messaggi: 143
Iscritto il: lun ago 21, 2006 19:00:57
Località: Bolzano
Contatta:

Messaggio da loox147 »

Che figata bellissimo!!!
Alfa Romeo 147 Mjet
Immagine

Alfalife
Alfista Master
Alfista Master
Messaggi: 1604
Iscritto il: ven mar 31, 2006 10:44:38
Località: Spoleto

Messaggio da Alfalife »

bello
Immagine

silverstone
Alfista Senior
Alfista Senior
Messaggi: 845
Iscritto il: mer ott 04, 2006 19:14:25
Località: Milano

Messaggio da silverstone »

bello davvero. magari avessi il tempo e lo spazio per fare una cosa cos
Immagine


primo comandamento dell'alfista: non avrai altra auto all'infuori di un'ALFA

gianluca66
Nuovo Alfista
Nuovo Alfista
Messaggi: 1
Iscritto il: mar mar 11, 2008 08:40:16
Località: Milano prov.

Messaggio da gianluca66 »

Non ho potuto fare a meno di dare una sbirciata a questa creazione veramente bella :P complimenti!

Ho fatto anch'io qualcosa del genere (ma molto pi? in piccolo) per le mie Alfa.....per? non so come posso postarvi le foto
:cry:

Alfa_Romeo33TT
Alfista base
Alfista  base
Messaggi: 44
Iscritto il: dom ago 12, 2007 15:09:05
Località: Palermo

Messaggio da Alfa_Romeo33TT »

ottimo diorama! complimenti!

p.s. ma non era pi? semplice per la collinetta usare il polistirolo da coibentazione e successivamente applicargli una texture di ghiaia da dipingere dopo? comunque....ottimo lavoro! :wink: :D
L'ALFA ROMEO NON E' UN'AUTO....E' UNO STILE DI VITA!!!
"...con l'Alfa rossa fa quello che vuole dentro al fuoco di cento saette..."
Fiero possessore di una 159 1.9 JTDm 150cv

Rispondi