Alfa Romeo impiantate a METANO

ImmagineCome funzionano le nostre Alfa, elaborazioni, test...

Moderatori: mc@sandrone, FICHI, webmaster, Gugo, ispanico156

Avatar utente
webmaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1637
Iscritto il: mar ott 11, 2005 10:29:11
Località: PUGLIA
Contatta:

Alfa Romeo impiantate a METANO

Messaggio da webmaster » sab giu 14, 2008 09:50:51

Iniziamo questa discussione dedicata ai motori Alfa che vanno a Metano.

Problemi?
Affidabilit??
Consumi?
Distribuzione capillare sul territorio nazionale?


Che Alfa avete trasformato e quali sono i giudizi e i commenti?
Michele Antonucci
Fondatore e Web Master di MitoAlfaRomeo.com e GuidoItaliano.it
Alfa Romeo GTV 916 2.0 TwinSpark 155CV 16V
Immagine

Avatar utente
Daniele147
Alfista Master
Alfista Master
Messaggi: 5357
Iscritto il: mar nov 01, 2005 11:57:57
Località: ROMA

Messaggio da Daniele147 » sab giu 14, 2008 10:55:48

Per me ? un delitto... accetto il GPL, ma il metano proprio no (ed io personalmente l'ho avuto sulla MIA auto: 164 2.0ts... totalmete rovinata dal metano: peso, prestazioni, motore loffo a metano e che non andava mai bene neanche a benzina, bagagliaio da utilitaria, autonomia ridicola - 250km -) Vi dico solo che una volta sono partito a fianco ad un autobus di linea (con i passeggeri a bordo) e non sono riuscito superarlo anche tirando :cry: :cry: :cry: :cry:

Una volta aveva dei problemi e l'abbiamo portata a sistemare... 800'000? ed era tornata come nuova a benzina, a metano era loffa ma accettabile... purtroppo andare sempre a metano fa si che questa condizione ideale duri ben poco, e neanche ce se ne accorge subito perch? si va appunto sempre a metano...

a parte questo inconveniente e la sostituzione del cambio (che per? non dipende dal metano), non ha avuto altri guasti in circa 300'000km, non ricordo di preciso quanti, ed ? stata sostituita per incidente
Ciao e buona ALFA a Tutti

-------------- Guido una ALFA ROMEO ergo sum --------------

Immagine

marcellogandini
Alfista Medio
Alfista Medio
Messaggi: 273
Iscritto il: mar mar 18, 2008 21:04:20

Messaggio da marcellogandini » sab giu 14, 2008 10:56:04

impiantai una 164 TS nel 1994, l'auto perdeva un buon 15% di potenza, non in velocit? massima, i problemi furono legati alle candele che subivano una usuara pi? rapida tale da richiederne il cambio ogni 10.000 cos? come il filtro aria, inoltre i cavi candele che generalmente anche con una minima dispersione a benzina non danno problemi , a metano vanno tenuti sempre perfettamente efficienti, pena qualche ritorno di fiamma poco gradito all'air box...
comunqe con 148 cv, assetatini, e nonostante l'extra manutenzione...il risparmio valeva assolutamente la candela....
oggi, bench? gli impianti costino di pi?, sono anche molto migliori, ergo meno perdita dipotenza,ergo piacere di risparmiare e di guidare al cubo! :wink:

? evidente che con percorrenze inferiori a 20-25000 km annui non valga la pena...io ne facevo 80.000 annui e quindi puoi immaginare il risparmio...inoltre problemi meccanici nada!
responsabile zona di Elini, Ilbono, Arzana, Gairo, Jerzu, Loceri, Cardedu e Barisardo.

Avatar utente
Daniele147
Alfista Master
Alfista Master
Messaggi: 5357
Iscritto il: mar nov 01, 2005 11:57:57
Località: ROMA

Messaggio da Daniele147 » sab giu 14, 2008 11:05:26

io non avevo questi problemi alle candele...per il discorso prestazioni e V max per? stavo messo peggio... per i ritorni avevo una valvola di non ritorno (e di sfogo) perch? sull'alfetta Qoro che avevamo prima ci si era rotto il Debimetro a causa di un ritorno di questi... la mia 164 era del 90 ed ? morta a novembre 2003, sostituita dalla 166.
Ciao e buona ALFA a Tutti

-------------- Guido una ALFA ROMEO ergo sum --------------

Immagine

mc@sandrone
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9031
Iscritto il: dom ott 09, 2005 18:59:51
Località: SAVONA

Messaggio da mc@sandrone » sab giu 14, 2008 11:48:17

tra i due opterei senz'altro per il gpl con un impianto di ultima generazione :wink:
coordinatore area alfa sport & tecnica
Immagine
la passione mi guida nella vita

Avatar utente
Daniele147
Alfista Master
Alfista Master
Messaggi: 5357
Iscritto il: mar nov 01, 2005 11:57:57
Località: ROMA

Messaggio da Daniele147 » sab giu 14, 2008 11:49:07

mc@sandrone ha scritto:tra i due opterei senz'altro per il gpl con un impianto di ultima generazione :wink:
Senza ombra di dubbio :wink: :wink:
Ciao e buona ALFA a Tutti

-------------- Guido una ALFA ROMEO ergo sum --------------

Immagine

Neorx
Alfista Senior
Alfista Senior
Messaggi: 816
Iscritto il: mer ago 23, 2006 11:40:46
Località: Napoli

Messaggio da Neorx » sab giu 14, 2008 14:06:29

il discorso ? un po complesso... diciamo che il GPL ? da preferirsi sostanzialmente per due motivazioni cardine...
1) capillarit? della distribuzione sul territorio nazione... (il metano in alcune regioni non c'? proprio)
2) le pressioni di esercizio sono nell'ordine dei 25-27 bar... e ovviamente a quelle pressioni il gas immagazinato come sapete risulta essere allo stato liquido... quindi ? possibile in un volume minore immagazinarne di pi? a parit? di pressioni

il metano dal canto suo per? ha un potere calorifico parecchio superiore rispetto a quello della benzina... che su un impianto ben pensato e ben montato corrisponderebbe ad un ovvio aumento della potenza... (la benzina ha un potere calorifico inferiore di 44.000Kj/Kg il metano invece ne ha ben 49.800Kj/Kg cio? un non indifferente aumento...) la potenza in un motore a combustione interna ? data da (mc)(Hi)(ηg) dove mc ? la portata di carburante Hi ? il potere calorifico inferiore, e ηg ? il rendimento globale!
da non dimenticare nemmeno che il metano ha un numero di ottani >120 (ricordo che le migliori benzine verdi sono sull'ordine di grandezza di 98) il che vuol dire un potere antidetonante fenomenale... che lo rende un carburante molto ben visto su motori elaborati ed sovralimentati

insomma tante chiacchiere matematiche per dimostrarvi che il metano sarebbe il migliore dei compromessi... teoricamente parlando! ovviamente ha non indifferenti svantaggi e controindicazioni! a cominciare dalla bombola (molto + grande di quella del GPL) che per immagazinare una quantit? "accettabile" di combustibile deve lavorare a pressioni nell'ordine di grandezza di 200-250bar... e il rifornimento ovviamente deve avvenire alle stesse pressioni! questo comporta complicazioni tecnologiche, costi.. e svantaggi in termini di sicurezza non indifferenti!

ma io onestamente ritengo che il problema sia legato soprattutto alla capillarit? sul territorio della distribuzione... quasi insesistente per i problemi sorpacitati!

poi onestamente non so il mercato per l'autotrazione cosa offra in fatto di impianti aftermarket... ma ormai il GPL con l'iniezione sequenziale ? riuscito ad arrivare a limitare le perdite ad uno scarso 5%, per non parlare poi dell'iniezione liquida che a parte alcuni problemi di ordine tecnologico proprio... si dice... renda quasi del tutto trascurabili le perdite!

con il metano invece... non so quantificarvi ancora le perdite... ma che io sappia su impianti in commercio siamo ancora su cifre intorno al 10 %

ma giusto a titolo informativo!
un motore a benzina convenzionale... che venga riconvertito a SOLO uso a metano... con rapporto di compressione aumentato (in ragione del potere antidetonante), miscela magra (eccesso d'aria) e doppia accenzione elettronica, potrebbe fornire una potenza anche del 10-15% superiore rispetto al medesimo propulsore alimentato a benzina!

insomma... tecnicamente il discorso ? molto vasto! ma al livello pratico... continuo sempre a consigliare il GPL... da poco un amico ha montato un impianto sequenziale sulla sua 155 2.0 TS... non l'avevo guidata prima... ma a detta sua garantisce che con uso comune la perdita non si avverte!

spero che tutte ste chiacchiere magari chiariscano un po l'argomento a qualcuno che era in cerca di risposte sui carburanti alternativi!

(P.S. giusto per una curiosit?... che non guasta mai! sappiate... che anche sui motori diesel ? possibile montare un impianto a metano/metanolo o GPL... si chiamano MixedFuels (in sostanza la combustione veniva avviata dal gasolo (per compressione) e completata dal metano)... ? una vecchia scuola di pensiero orientata solamente al risparmio... sulle automobili credo non abbia mai trovato applicazione! ma veniva utilizzato su autobus urbani e camion di vecchia generazione dove risultava poco conveniente la conversione del motore diesel completamente a metano)

CIAU :-)
On:Alfa Romeo 156 1.9 JTD 16v
EX:Alfa Romeo 166 2.4 JTD 150cv
Immagine
"Il Cuore ha le sue Ragioni che la Ragione non conosce..."

Avatar utente
Daniele147
Alfista Master
Alfista Master
Messaggi: 5357
Iscritto il: mar nov 01, 2005 11:57:57
Località: ROMA

Messaggio da Daniele147 » dom giu 15, 2008 10:07:43

Neorx ha scritto:il metano dal canto suo per? ha un potere calorifico parecchio superiore rispetto a quello della benzina... che su un impianto ben pensato e ben montato corrisponderebbe ad un ovvio aumento della potenza... (la benzina ha un potere calorifico inferiore di 44.000Kj/Kg il metano invece ne ha ben 49.800Kj/Kg cio? un non indifferente aumento...) la potenza in un motore a combustione interna ? data da (mc)(Hi)(ηg) dove mc ? la portata di carburante Hi ? il potere calorifico inferiore, e ηg ? il rendimento globale!
da non dimenticare nemmeno che il metano ha un numero di ottani >120 (ricordo che le migliori benzine verdi sono sull'ordine di grandezza di 98) il che vuol dire un potere antidetonante fenomenale... che lo rende un carburante molto ben visto su motori elaborati ed sovralimentati

insomma tante chiacchiere matematiche per dimostrarvi che il metano sarebbe il migliore dei compromessi... teoricamente parlando!
nella pratica, sulle auto normali che si vuole convertire con i costi "normali" (circa 2000?), si ha solo una drastica riduzione delle prestazioni, quindi tutti questi vantaggi teorici non esistono (neanche sulle auto che escono a metano dalla casa come la panda Natural Power)
Ciao e buona ALFA a Tutti

-------------- Guido una ALFA ROMEO ergo sum --------------

Immagine

Avatar utente
webmaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1637
Iscritto il: mar ott 11, 2005 10:29:11
Località: PUGLIA
Contatta:

Messaggio da webmaster » dom giu 15, 2008 11:28:10

Se proprio si deve optare per un impianto molto meglio il Gpl, non c'? dubbio.

Ma mi sembrava opportuno aprire questo topic perch? mi sono giunte richieste di informazioni per impiantare le seguenti vetture

166 2.0 Twin Spark
156 2.0 JTS
159 1.8 e 2.2

Quindi chi ha info utili per tutto quello che riguarda l'affidabilit? lo pregherei di pronunciarsi.

ps dalle parti mie ci sono pochissimi distributori e in autostrada quando mi sono fermato a fare il pieno di Gpl ho scambiato qualche parola con il proprietario di una Multipla NP che lamentava la quasi totale assenza della catena distributiva sulla rete autostradale, nello specifico da Roma in gi?.

Su com'? la situazione?

Lombardia? Veneto? Liguria? Toscana? Emilia-Romagna? Piemonte?
Michele Antonucci
Fondatore e Web Master di MitoAlfaRomeo.com e GuidoItaliano.it
Alfa Romeo GTV 916 2.0 TwinSpark 155CV 16V
Immagine

Avatar utente
Daniele147
Alfista Master
Alfista Master
Messaggi: 5357
Iscritto il: mar nov 01, 2005 11:57:57
Località: ROMA

Messaggio da Daniele147 » dom giu 15, 2008 12:02:00

Gasare i jts (2.0 e 2.2) a metano ha gli stessi inconvenienti del GPL, e anche se hanno inventato impianti gpl per l'iniezione diretta (che io personalmente non farei per ora), a metano non lo so, se li hanno inventati, allora il mio commento ? come per il GPL, altrimenti ? impossibile gasarli, punto.
Ciao e buona ALFA a Tutti

-------------- Guido una ALFA ROMEO ergo sum --------------

Immagine

Avatar utente
webmaster
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1637
Iscritto il: mar ott 11, 2005 10:29:11
Località: PUGLIA
Contatta:

Messaggio da webmaster » dom giu 15, 2008 13:19:26

metanizzare il 1.8 GM si potrebbe fare ...... :? :? :?
Michele Antonucci
Fondatore e Web Master di MitoAlfaRomeo.com e GuidoItaliano.it
Alfa Romeo GTV 916 2.0 TwinSpark 155CV 16V
Immagine

Avatar utente
Daniele147
Alfista Master
Alfista Master
Messaggi: 5357
Iscritto il: mar nov 01, 2005 11:57:57
Località: ROMA

Messaggio da Daniele147 » dom giu 15, 2008 14:26:21

Certamente, ma la resa sarebbe ridicola: il metano riduce molto la potenza max, ma ancor di pi? la coppia e la ripresa, quindi :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
Ciao e buona ALFA a Tutti

-------------- Guido una ALFA ROMEO ergo sum --------------

Immagine

Neorx
Alfista Senior
Alfista Senior
Messaggi: 816
Iscritto il: mer ago 23, 2006 11:40:46
Località: Napoli

Messaggio da Neorx » dom giu 15, 2008 15:41:22

per me il problema principalre resta quello della reperibilit? del carburante e della complicazione intrinseca dell'immagazzinamento dello stesso!

il resto ? solo un problema di abbattimento del rendimento a causa dell'installazione! per quel che riguarda il GPL ormai le perdite so trascurabili... ? pi? reperibile... e pi? "compatto" immagazinarlo...

certo per? che il GPL ? legato in qualche modo al petrolio... il metano no... o cmq in parte minore... ma insomma... sono cavilli!

per il resto gasare un iniezione diretta.... mha.. parlerei prima con qualche specialista!
On:Alfa Romeo 156 1.9 JTD 16v
EX:Alfa Romeo 166 2.4 JTD 150cv
Immagine
"Il Cuore ha le sue Ragioni che la Ragione non conosce..."

Avatar utente
Michele
Alfista Medio
Alfista Medio
Messaggi: 145
Iscritto il: mer nov 14, 2007 12:35:04
Località: Adria (RO)

Messaggio da Michele » gio giu 26, 2008 11:26:11

Io abito in provincia di rovigo e la mia ragazza in un paesino a 25Km da ferrara e i distributori di metano sia da me che da lei ce ne sono abbastanza, nella mia piccola cittadina ne ho 2 e tutti i paesi vicini che conosco quindi ogni 18-20-25Km sono presenti..dalle parte sue la situazione ? circa la stessa...
Io pero ho preferito il GPL per motivi di spazio, autonomia e potenza..

Avatar utente
Daniele147
Alfista Master
Alfista Master
Messaggi: 5357
Iscritto il: mar nov 01, 2005 11:57:57
Località: ROMA

Messaggio da Daniele147 » gio giu 26, 2008 14:49:59

Michele ha scritto:Io pero ho preferito il GPL per motivi di spazio, autonomia e potenza..
Hai detto CACCHIO :wink: :wink:
Ciao e buona ALFA a Tutti

-------------- Guido una ALFA ROMEO ergo sum --------------

Immagine

Rispondi