AlfaRomeo 1750 GTAm (1970)

Nel 1970 l’olandese Toine Hezemans vince il Campionato europeo Turismo con la nuova 1750 GTAm, derivata dal modello di serie 1750 GT Veloce (la A sta per alleggerita e la m per maggiorata perché dotata di motore 2 litri). L’aspetto della vettura è molto grintoso, soprattutto per i vistosi rigonfiamenti dei passaruota, necessari per alloggiare i grandi pneumatici da pista.

AlfaRomeo 1750 GTAm - www.mitoalfaromeo.it
AlfaRomeo 1750 GTAm – www.mitoalfaromeo.it

Alcuni elementi della carrozzeria sono di materiale plastico e i cristalli laterali di plexiglas. Il motore, un due litri a iniezione e doppia accensione, conserva il basamento della 1750 GT Veloce, ma ha le canne dei cilindri maggiorate, i pistoni modificati e la testata con camere di scoppio di nuova foggia. Nel 1970 la 1750 GTAm si classifica prima assoluta con Toine Hezemans a Monza e a Brno. Al Nurburgring e a Zandvoort è sempre prima con il neo pilota Auto Delta Gianluigi Picchi. In altre tre occasioni è seconda dietro a vetture di cilindrata nettamente superiore (BMW tre litri o Chevrolet Camaro cinque litri), come al Jarama, sempre con Picchi. Con una vittoria assoluta e altre cinque nella divisione fino a 2000 cm3, la 2000 GTAm continua a essere grande protagonista dell'”Europeo” 1971, anno in cui l’Alfa Romeo si aggiudica il titolo costruttori con la più piccola GTA 1300 Junior. Fra i risultati di maggior rilievo anche la vittoria a squadre, per due anni consecutivi, alla 24 Ore di Francorchamps. Gli esemplari elaborati dall’Autodelta sono in tutto circa 40, e continuano a raccogliere successi anche negli anni seguenti.

Cilindrata: cc 1985
Potenza massima: CV 195-240 a 7200-7500 giri/min;
Distribuzione: valvole a V in testa, due assi a camme in testa, con doppia catena
Freni: a pedale -> impianto idraulico -> anteriori e posteriori a disco con servofreno
Passo: 2,350 m
Peso in ordine di marcia -> 920-940 kg
Velocità massima: Km/h 220-230 in 5^

Commenti

commenti

2 pensieri riguardo “AlfaRomeo 1750 GTAm (1970)

  • 28 maggio 2014 in 21:44
    Permalink

    descrizione molto dettagliata manca solo quella della maggiorazione a cilindrata 2050 con pistoni da 86 equipaggiata con due volumetrici trattasi di 1750 gtam.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *