Mercato auto Italia a febbraio 2017 segna +6,2% , Alfa Romeo va a + 22,9%

Il mercato automobilistico italiano a febbraio ha registrato la immatricolazione di  183.777 vetture rispetto alle 173.098 vetture di febbraio 2016. Il mercato è perciò cresciuto del + 6,2%.  FCA (Fiat Chrysler Automobiles) a febbraio 2017 aumenta le vendite del 6,9 per cento in un mercato che cresce del 6,2 per cento. FCA fa meglio del mercato anche nel primo bimestre dell’anno, con le registrazioni in crescita del 9,5 per cento, rispetto al +8,1 per cento complessivo. Segno positivo per tutti i marchi: Alfa Romeo +22,9 per cento, Fiat +6,1 per cento, Lancia +5,9 per cento e Jeep +4,2 per cento.

Alfa Romeo chiude febbraio 2017 con un ottimo exploit: con 3.800 immatricolazioni aumenta i volumi di vendita del 22,9 per cento rispetto a un anno fa e ottiene una quota del 2,1 per cento, in crescita di 0,3 punti percentuali. Nel progressivo annuo le registrazioni dell’Alfa Romeo sono oltre 7.300, quasi il 25 per cento in più rispetto al primo bimestre dell’anno scorso e la quota è del 2,1 per cento in crescita di 0,3 punti percentuali. A trainare i risultati del marchio la Giulia, che continua a scalare le classifiche di vendite, e la Giulietta, che con il 9,2 per cento di quota è sempre tra le più vendute del segmento C. Grande successo di pubblico per il “porte aperte” dello Stelvio – il primo SUV Alfa Romeo – con oltre 25 mila visitatori nelle concessionarie e più di 6 mila test drive effettuati nel weekend del 25-26 febbraio. Già disponibile nell’esclusivo allestimento First Edition, la completa commercializzazione della gamma Stelvio permetterà presto al marchio di migliorare ulteriormente i già ottimi risultati nei prossimi mesi.

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *