Dal 6 al 10 giugno 2018 Alfa Romeo presente al Salone dell’Auto di Torino

Dal 6 al 10 giugno, la quarta edizione dell’evento ospitato nello splendido Parco del Valentino.
I brand del Gruppo FCA protagonisti assoluti grazie alla ricca esposizione di nuovi modelli e ai test drive da effettuare su numerosi esemplari della gamma.
Le novità del marchio Jeep declinate nei modelli Renegade, Compass e Wrangler: la leggenda del marchio continua.
Riflettori puntati su Stelvio Quadrifoglio, la prima “Quadrifoglio” che è anche un SUV, e Giulia Veloce Ti, l’eccellenza tecnica e motoristica della gamma Giulia.
Stile, carattere e connettività del marchio Fiat: in mostra l’eleganza di 500 Collezione, l’innovazione di 500X Mirror e la sfiziosa Panda City Cross.
Il marchio dello Scorpione espone l’entusiasmante Abarth 124 GT e l’esclusiva Abarth 595 Pista.
In vetrina la nuova Lancia Ypsilon, l’unica Fashion City Car che da oltre trent’anni seduce i ricercatori dell’originalità e del carattere, oltre agli estimatori della qualità e dell’innovazione.
Emozionanti test drive a bordo delle prestazionali Alfa Romeo Stelvio e Giulia Veloce; dei SUV Jeep Compass e Renegade; di Fiat 500X S-Design e Fiat Tipo S-Design dal look sportivo; e delle potenti Abarth 595 Pista e Abarth 124 spider.
Il 6 giugno la Supercar Night Parade sarà aperta dall’incredibile Jeep Trailcat da 707 CV di potenza.
Il 9 giugno sessione di autografi con la pluripremiata atleta Elena Novikova, stella del ciclismo mondiale e testimonial di Mopar.
Il 10 giugno si svolgerà la parata da piazza Vittorio Veneto alla Reggia di Venaria Reale: regina assoluta la stupenda Lancia D25 sport spider, l’unico esemplare esistente al mondo.
Sullo stand “Face2Face with FCA” esposte le vetture della Formula SAE.

FCA partecipa alla quarta edizione del Salone dell’auto di Torino al Parco Valentino, in programma dal 6 al 10 giugno, un grande evento: 700.000 visitatori attesi, oltre 40 brand espositori, più di 30 meeting ed eventi dinamici di club e case automobilistiche e più di 1.000 supercar provenienti da tutta Italia.
Si rinnova il format che tanto successo ha riscosso nelle edizioni precedenti: da una parte, l’esposizione statica all’aperto, lungo i viali dello splendido Parco del Valentino, con orario prolungato fino alle 24 e con ingresso gratuito per il pubblico. Dall’altra parte, un calendario ricco di eventi, statici e dinamici, alcuni dei quali visitabili dal pubblico solo se in possesso del biglietto elettronico gratuito, scaricabile sul sito www.parcovalentino.com. Prima fra tutti la Mostra dei Prototipi, la celebrazione del car design, che sarà ospitata nella struttura creata all’interno del Parco del Valentino.
Protagonista della manifestazione il Gruppo FCA con i marchi Alfa Romeo, Fiat, Jeep, Lancia, Abarth e Mopar, che esporrà le sue più recenti novità di prodotto, oltre a mettere a disposizione alcuni esemplari per vivere emozionanti test drive nell’area dedicata. Inoltre, sono previste diverse attività che renderanno ancora più entusiasmante l’evento: dalla partecipazione dell’incredibile concept Jeep Trailcat da 707 CV, che farà d’apripista alla Supercar Night Parade del 6 giugno, alla sessione di autografi del 9 giugno con Elena Novikova, stella del ciclismo mondiale e testimonial di Mopar.
Infine, come nelle tre precedenti edizioni, per il Gran Premio Parco Valentino, organizzato in collaborazione con Aci Torino, il capoluogo piemontese è pronto ad accogliere centinaia di collezionisti che il 10 giugno sfileranno con le proprie fuoriserie tra le strade della città, con partenza dalla centrale piazza Vittorio Veneto e arrivo davanti alla famosa Reggia di Venaria Reale. Tra le regine della parata una stupenda Lancia D25 sport spider, l’unico esemplare esistente al mondo della Lancia D25 Sport. La vettura, perfettamente funzionante, fu approntata per permettere ad Alberto Ascari di partecipare alla Carrera Panamericana del 1955, ma la tragica morte del pilota milanese sul circuito di Monza e l’inaspettata decisione del Governo messicano di annullare l’organizzazione della gara, comportarono per la vettura l’immediato trasferimento dalle officine al Museo Lancia.

Alfa Romeo: stile e potenza in movimento

Da 108 anni, le vetture Alfa Romeo affascinano gli automobilisti per il loro stile italiano capace di evocare al primo sguardo le prestazioni, la tecnologia e il piacere di guida pronti a sprigionarsi avviando il motore. Al Salone di Torino il pubblico potrà ammirare Stelvio Quadrifoglio, la prima “Quadrifoglio” che è anche un SUV, e Giulia Veloce Ti, l’eccellenza tecnica e motoristica della gamma Giulia.
Sorprendente per design, prestazioni e tecnologia, Stelvio Quadrifoglio è il primo SUV della storia del brand nonché il più veloce al mondo della sua categoria: infatti, lo scorso settembre, sul mitico circuito del Nürburgring, ha ottenuto il record sul giro in 7 minuti, 51 secondi e 7 decimi.
Stelvio Quadrifoglio è equipaggiato con l’esclusivo motore 2.9 V6 Bi-Turbo benzina da 510 CV, in alluminio e ispirato da tecnologie e competenze tecniche Ferrari, abbinato al cambio automatico a otto marce con calibrazione specifica, che consente cambiate in soli 150 millisecondi in modalità di guida Race. Le prestazioni sono eccezionali: accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 3,8 secondi e velocità massima di 283 km/h, la più elevata della categoria. Ma si dimostra anche particolarmente efficiente nelle emissioni e nei consumi, grazie al sistema di disattivazione dei cilindri a controllo elettronico e alla funzione “sailing”, disponibile in modalità Advanced Efficiency. Per la prima volta il motore 2.9 V6 Bi-Turbo benzina da 510 CV è abbinato all’innovativo sistema di trazione integrale Q4 che garantisce il massimo livello in termini di prestazioni, motricità, piacere di guida e sicurezza in tutte le situazioni.
Inoltre, Stelvio Quadrifoglio propone l’esclusiva unità di controllo AlfaTM Chassis Domain Control; il differenziale AlfaTM Active Torque Vectoring; e le sospensioni attive AlfaTM Active Suspension. Prestazioni estreme e tecnologia d’avanguardia, quindi, trovano il giusto corrispettivo nello stile unico di Stelvio Quadrifoglio, la massima sintesi del design italiano, interpretato in chiave Alfa Romeo, frutto della perfetta sinergia tra forma e funzione che si sviluppano attorno ad un corpo vettura sensuale e atletico.
Accanto al SUV al alte prestazioni sarà esposta Giulia Veloce Ti, la versione più esclusiva della gamma. Equipaggiata con il propulsore 2.2 Turbo Diesel da 210 CV, cambio automatico a 8 rapporti e trazione integrale Q4, la vettura si fregia della storica sigla “Ti”, acronimo di “Turismo internazionale”, che da sempre è sinonimo di versioni più ricche, più tecnologiche, più grintose. Infatti, la Giulia Ti è capace di unire il flavour sportivo della Giulia Veloce a uno stile accattivante, una ricca dotazione di serie e la tecnologia più evoluta, strizzando l’occhio alla versione Quadrifoglio con la quale condivide alcuni elementi di stile, quali le minigonne con inserto in carbonio e lo spoiler posteriore.
Infine, sono numerosi i dettagli in carbonio firmati Mopar, come i battitacco retroilluminati con logo Alfa Romeo, la “V” del trilobo, l’inserto del pomello cambio e le calotte degli specchietti. Ricchissima la dotazione di serie che include: plancia rivestita in pelle con inserti in carbonio, sedili in pelle e Alcantara, cerchi in lega da 19″ bruniti, Adaptive cruise control, pacchetto audio premium Harman Kardon e sistema AlfaTM Connect 3D NAV con schermo da 8,8″, Apple CarPlayTM e Android AutoTM.

 

 

 

 

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *