Product Plan FCA 2018-2022: focus investimenti su Alfa Romeo e Maserati, sette nuove Alfa in arrivo

Ecco il tanto atteso Piano Prodotto per il brand Alfa Romeo che è stato presentato a Balocco in data 1 giugno 2018 dal top management team di FCA.

 

SETTE NUOVE VETTURE IN ARRIVO IN CASA ALFA ROMEO DAL 2018 AL 2022 

Nel 2014 il marchio di Arese ha commercializzato 66mila unità passando alle 110mila del 2017 ad una previsione di chiusura del 2018 a circa 170mila unità. Ma se nel 2014 l’incidenza geografica per Alfa Romeo era esclusivamente Europea ( AREA  COMMERCIALE EMEA – Europa, Africa e Medio Oriente) e pari al 95% delle vendite complessive, nel 2018 lo scenario inizia finalmente ad essere globale: 6% AREA  COMMERCIALE APAC ovvero Asia, 16% Area Commerciale NAFTA ovvero Nord America ed il restante 74% Area Commerciale EMEA ovvero Europa, Africa e Medio Oriente. L’obiettivo previsionale delle 400mila unità su base annua entro il 2018 non è stato raggiunto, è il nuovo target per il 2022 che viene confermato è sempre 400mila unità ed una marginalità pari al 10%.

Si nota in casa Alfa come era ampiamente prevedibile nessuna vettura in sostituzione della MiTo che andrà fuori produzione nel 2018 e non sarà sostituita da latri modelli. Ci sarà l’erede della GIULIETTA a cui sarà affiancata una versione SUV, torna l’ Alfa 8C con motorizzazione ibrida con potenza fino a 700cv, torna la GTV come versione sportiva della GIULIA.  Previsto il pensionamento al termine del ciclo produttivo per la 4C Coupè e 4C Spider. Al loro posto GTV e 8C. Previsto anche un SUV più grande della Stelvio.

Ci sarà il lancio esclusivo per il mercato cinese della Giulia e della Stelvio a passo lungo ( è una esigenza di quel mercato specifico).

Ogni modello FUTURO di Alfa Romeo  sarà disponibile anche con le seguenti versioni:
– Hybrid a propulsione ibrida;
– E-Boost nella modalità ‘mild hybrid’ che assicurerà il 25% in più di potenza e zero turbo lag;
– Plug-In Hybrid, con oltre 50 km di autonomia nella modalità elettrica e capace di far accelerare da 0 a 100 km/h in 4 secondi di media;

> Nuova Giulietta
> SUV di segmento C
> SUV superiore alla Stelvio
>Alfa GTV
>Alfa 8C
>GIULIA passo lungo per mercato cinese
>STELVIO passo lungo per mercato cinese

 

Marchionne: “L’Alfa Romeo 4C ha un futuro limitato perché per ragioni strutturali non potrà più essere omologata. Inoltre nel prossimo piano non ci sarà una berlina di segmento E perché tale segmento di mercato si sta chiudendo. Per quanto riguarda la capacità produttiva delle fabbriche italiane, non c’è da preoccuparsi su quale modello arriverà. Sarà uno o un altro, ma arriverà”.

Alfa Romeo 4C USA - www.mitoalfaromeo.com

 

Previsto per Alfa Romeo il graduale abbandono delle motorizzazioni diesel.

 

MASERATI STRIZZA L’OCCHIO A TESLA E PORSCHE SUI MOTORI IBRIDI 2018-2022 

Il Tridente ha venduto su scala globale 50mila vetture nel 2017. Previsto nel 2022 la vendita di 100mila vetture con il debutto di un nuovo SUV su base Alfa Stelvio che se la vedrà ad armi pari con Porsche Macan, sia con motori convenzionali che ibridi. Riflettori puntati anche sulla coupè Alfieri che sarà interamente ibrida, al pari delle future generazioni di Ghibli, Quattroporte e Levante, oltre al nuovo D-SUV che debutterà a breve.

Previsto per MASERATI il graduale abbandono delle motorizzazioni diesel.

 

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *