Agosto catastrofico per Fiat Chrysler Group in Gran Bretagna

La casa d’auto torinese ha visto precipitare le vendite del 65,5% a 1.044 unità rispetto alle 3.026 dello stesso mese di un anno prima, mentre la quota di mercato è scesa all’1,89% dal 4,52%.Decisamente migliore il bilancio da inizio anno, che segna un incremento del 12,79% con un totale di auto immatricolate pari a 34.492 unità con quota di mercato stabile.Per quanto riguarda gli altri marchi del Gruppo Fiat, Alfa Romeo ha visto un calo delle vetture vendute del 46,5% (-12% da inizio anno), Abarth del 13,5% (+19,58% da gennaio ad agosto).

null

Ancora peggio ha fatto il gruppo Chrysler, controllato da Fiat. Il marchio Chrysler ha immatricolato ad agosto solo 28 autovetture con un calo del 78,7% rispetto allo scorso anno (-36,3% da inizio 2010), mentre Dodge e Jeep segnano una discesa rispettivamente dell’82,8% e del 44,8% (-60,65 e -2,69% da inizio anno).

null

Fonte TELEBORSA

Commenti

commenti