IVECO costruirà i Daily in Russia

Iveco costruirà il Daily in Russia. L’azienda di veicoli commerciali del gruppo Fiat ha infatti siglato una joint venture con la russa Samotlor-NN, uno dei principali carrozzieri del Paese, per produrre il furgone italiano nello stabilimento di Nizhny Novgorod. L’investimento complessivo si aggira sui 50 milioni di Euro e ad Iveco andrà il 51% della venture.
I modelli del Daily che saranno assemblati in Russia sono quelli per il
trasporto merci, i minibus e le ambulanze, veicoli leggeri fino a 6,5
tonnellate di peso totale.

La capacità produttiva annua sarà di 25 mila veicoli,
destinati al mercato russo e dei Paesi dell’Europa orientale. Come
Fiat, anche Iveco e le altre società del gruppo torinese stanno
diversificando la loro presenza produttiva nel mondo (in Russia ha di
recente aperto una fabbrica anche Magneti Marelli), "secondo una
strategia di globalizzazione", come la definisce l’Amministratore
delegato di Iveco Paolo Monferino, che porta anche in Turchia, Cina,
Argentina e Sud America (Argentina e Brasile). Iveco vanta 27 impianti produttivi nel mondo, stanziati in 16 Paesi, e dove lavorano 24.500 addetti.

 

Commenti

commenti