Lunedì abbattono il Portello


Falliti tutti i tentativi di salvare la palazzina degli ex uffici
dell’Alfa Romeo. Si conclude così un’esperienza di cui sarà difficile
mantenere vivo il ricordo

progetti urbanistici devono andare avanti, con buona pace degli edifici
che di questo paese, e di Milano in particolare, hanno fatto la storia
e che hanno rappresentato luoghi importanti di produzione artigianale e
di lotte sindacali. Si potrebbe sintetizzare così la vicenda che ha
coinvolto in questi ultimi mesi la palazzina del Portello, sede fino
agli anni ’60 degli uffici e del primo stabilimento dell’Alfa Romeo.
Palazzina divenuta ormai scomoda e ingombrante, perché situata laddove,
tra qualche anno, dovrà sorgere l’ennesima rotonda.  

Continua…… (www.rossodisera.info)

Commenti

commenti