Rientro Alfa negli USA con la Giulia

Da Milano Finanza apprendiamo che il rientro del brand Alfa Romeo negli USA avverrà nel 2011 con il modello Giulia, l’erede della 159. (qui sotto un render non attendibile sul futuro modello)

Alfa Giulia 2011

Marchionne ha scelto la Giulia per far rientrare la marca milanese dopo ben 15 anni di assenza dal territorio nordamericano, a seguìto del nuovo accordo Fiat Chrysler che ha aperto nuovi scenari. Il top management del Lingotto aveva pensato al rientro americano con la Mito o con la Milano di imminente uscita, ma hanno preferito puntare tutto sulla nuova berlina di segmento D che sostituirà la 159 nel 2011.

Non sono presenti immagini ufficiali che ci facciano capire come sarà la Giulia, sono presenti solo ipotesi, render fatte da appassionati e da riviste automobilistiche.

Sul piano tecnico la Giulia dovrebbe condividere con la Dodge Avenger la medesima piattaforma (la C-evo 100% Italiana), ma dovrebbe prendere la trazione posteriore dalla cugina americana, monterà motori Multiair di nuova generazione, i nuovi 1750 TBI con vari step di potenza e i nuovi Multijet, oltre a motorizzazioni decisamente potenti per gli esigenti clienti americani.
Sarà un passo molto delicato e strategico per il futuro dell’Alfa Romeo, ricco di opportunità sul quale si sta puntando per ridare finalmente all’Alfa il suo posto che da anni è stato preso da qualche brand tedesco, a causa di pessime scelte aziendali che hanno avuto ricadute sul prodotto finale. Il new deal dell’Alfa Romeo sembra essere iniziato e il nostro miglior auspicio è che tutto vada per il meglio e che le nuove strategie aziendali siano vincenti !…le premesse ci sono tutte….

Commenti

commenti