Marchionne:per l’Alfa abbiamo già speso troppo

Seguono le dichiarazioni che ha rilasciato l’AD di Fiat e Chrysler Sergio Marchionne all’inviato di Quattroruote al Salone di Detroit 2010 sul brand Alfa Romeo (Fonte Quattroruote)

“Oggi la MiTo ha le qualità di una BMW, la Giulietta le avrà. Però, per fare delle auto che facciamo concorrenza ai tedeschi ci vogliono i soldi e noi ne abbiamo già messi troppi nell’Alfa”.

“Mi aspetto un impegno serio da parte dei miei uomini che assicuri un vero futuro al marchio. Dobbiamo ridurre le aspirazioni dell’Alfa e provare a ripartire. Quando parliamo di auto superiori al segmento C bisogna prima pensare a chi le venderemo”.

“C’è ancora gente che sogna un’Alfa che non può più esistere”.

“L’Alfa ha tre prodotti: la 159 che non è al livello che speravamo, la MiTo che lo è, e la Giulietta che lo sarà”.

“Io pago il prezzo di tutti quelli che hanno mangiato al tavolo prima di me”.

“Direi che l’Alfa è il grande lavoro incompiuto di Fiat, mentre Maserati e Ferrari sono state recuperate in pieno”.

“La Dodge non è vicina all’Alfa. Sono due mondi diversi”.

Commenti

commenti