Fiat Sollers nuova jv in Russia per il Lingotto

Apprendiamo da Il Sole 24 Ore che la Fiat questa mattina ha firmato un ulteriore accordo con il collosso russo Sollers per produrre vetture sia Fiat sia Chrysler.

L’accordo russo di Fiat porta a un’espansione di rilievo a livello internazionale del Lingotto e rafforza la strategia di globalizzazione. Mezzo milione di vetture rappresentano poco meno della metà dell’intera produzione di auto in Italia e corrispondono al 12,5% degli obiettivi di Marchionne, che con l’operazione Chrysler mira a creare un gruppo automobilistico capace di produrrre quattro milioni di unità all’anno. In Russia, il focus sarà soprattutto su Suv e fuoristrada dove Fiat può dire finalmente dire la sua avendo “ereditato” uno dei brand più forti del settore 4×4: Jeep. Ma la Russia è ora anche terra di conquista per le grandi berline dove, con la piattaforma 300C, il Lingotto ha una valida base per vetture a trazione posteriore di elevata caratura.

SCARICA IL COMUNICATO UFFICIALE FIAT IN PDF

JEEP FIAT SOLLERS

Leggi l’articolo sul Sole 24 ore >>>>

Commenti

commenti