Il Sole 24 Ore:approvato lo spin-off FIAT

L’unica cosa sicura è che le auto hanno ancora quattro ruote, i sedili e un volante. Per il resto, è cambiato tutto. Con una metamorfosi a tratti violenta, in uno scenario in cui le gerarchie si sfaldano e gli equilibri si ricompongono a una velocità tale che l’occhio comune fatica a cogliere cosa stia capitando.

null

Sergio Marchionne, fresco dall’approvazione da parte dell’assemblea Fiat dello spin-off dell’auto, ha più volte usato l’espressione «rivoluzione copernicana», per indicare i cambiamenti che hanno caratterizzato negli ultimi anni l’industria mondiale dell’auto. Mutazioni di cui sindacalisti, politici, intellettuali e imprenditori italiani, che ne criticano il radicalismo manageriale, non si sarebbero resi conto. Però, quelle parole le avrebbero potute pronunciare Carlos Ghosn di Renault Nissan, Akio Toyoda di Toyota, Alan Mulally di Ford. Chiunque stia dentro all’attuale globalizzazione, ipercinetica e senza tregua.

Come cambia il settore dell’auto nell’era Marchionne – Il Sole 24 Ore

L’assemblea dà il via libera allo spin-off – Il Sole 24 Ore

Commenti

commenti