Le vendite Alfa Romeo in Italia ad agosto 2016 segnano + 26,07% rispetto al mercato che cresce del + 20,12%.

Il mercato auto Italia ad agosto 2016 segna +20,12 %, FCA va a + 24,64% e Alfa Romeo +26,07%. Il Gruppo FCA aumenta la sua quota di mercato, salita al 28,9 per cento rispetto al 28,0 per cento dello stesso mese dello scorso anno. Alfa Giulia prosegue l’ascesa verso il vertice del segmento D: venduti 435 esemplari ad agosto 2016.

 

giulietta16-d

 

Il mercato automobilistico italiano ad agosto 2016 ha registrato la vendita effettiva di 71.576 vetture rispetto alle 59.587 di agosto 2015. L’incremento è pari al + 20,12 %.  Il Biscione ha registrato una quota di mercato del  2,23 % rispetto al 2,12 % di agosto 2015. Le immatricolazioni di FCA sono state oltre 20 mila 600, in crescita del 24,1 per cento rispetto al 20,1 per cento ottenuto dal mercato. La quota di Fiat Chrysler Automobiles è stata del 28,9 per cento, in aumento di 0,9 punti rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Nel progressivo annuo le registrazioni FCA ammontano a oltre 363 mila unità, in aumento del 20,2 per cento rispetto ai primi otto mesi del 2015. Anche in questo caso la crescita è migliore rispetto a quella ottenuta dal mercato (+17,4 per cento). Situazione analoga anche sul fronte della quota: è del 29,0 per cento, quasi un punto in più rispetto allo stesso periodo del 2015. A sostenere questi risultati sono stati tutti i modelli di punta, con la classifica delle auto più vendute ancora una volta dominata dalle vetture FCA, con 8 vetture tra le prime dieci: Panda, Ypsilon, Tipo, 500L, Punto, 500X, 500 e Renegade.

 

ar-mercato-italia-2016

 

Alfa Romeo ha immatricolato ad agosto ben 1.596 vetture – il 26,1 per cento in più rispetto all’anno scorso, nuovamente meglio del mercato – per una quota del 2,2 per cento, in crescita di 0,1 punti percentuali. Nei primi otto mesi del 2016 le registrazioni dell’Alfa Romeo sono state oltre 23 mila 200, il 10,3 per cento in più rispetto all’anno scorso e la quota è sostanzialmente stabile. Giulietta ha continuato a essere una delle vetture più vendute nel segmento C (quota all’8 per cento) e Giulia, con una raccolta ordini in costante crescita, sta proseguendo l’ascesa verso le posizioni di vertice del segmento D.

 

ar-giulia-2016

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *