Il 2020 si apre in concessionaria con le nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio

  • Gli showroom Alfa Romeo sono pronti, per tre fine settimana a partire dall’11 e 12 gennaio, ad accogliere tutti gli automobilisti che cercano il meglio della tecnologia applicata al prezioso patrimonio tecnico e all’ineguagliabile dinamica di guida di ogni creazione del marchio.
  • Con le nuove Giulia e Stelvio, l’esperienza di guida a bordo di Alfa Romeo è approdata a un nuovo livello, caratterizzato da esclusive e complessive evoluzioni.
  • Dal 5 gennaio è on air la nuova campagna che vede protagonisti, insieme alle nuove Giulia e Stelvio, Kimi Räikkönen e la moglie Minttu.

Tre weekend per scoprire le Nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio

Per apprezzare a fondo le tante novità, sono previsti tre “porte aperte” consecutivi: dopo l’11 e il 12 gennaio, aperture straordinarie anche il 18 e 19 e il 25 e 26 del mese. Con le nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio l’esperienza di guida evolve ulteriormente in nuove direzioni: la tecnologia, la guida autonoma e la connettività, applicate alprezioso patrimonio tecnico e all’ineguagliabile dinamica di guida. Esordiscono i sistemi ADAS di livello 2, in perfetto equilibrio tra piacere di guida e sistemi di assistenza; il nuovo infotainment, fruibile e intuitivo con servizi connessi e l’inedito Alfa Connect 8.8’’ Multitouch,ottimizzato nella grafica secondo la logica dei widget. L’interfaccia uomo-macchina è stata completamente ridisegnata, mentre gli interni prevedono l’adozione di materiali rinnovati e una nuovaorganizzazione degli spazi per un comfort di bordo di livello superiore, grazie a interventi mirati relativi alla consolle centrale, completamente ridisegnata per accogliere vani portaoggetti più ampi e accessibili. Tra tante novità, un certezza: il piacere di guida resta un riferimento grazieallo sterzo diretto,alla distribuzione perfetta dei pesi e alle risposte del veicolo sempre entusiasmanti.

Una nuova logica di gamma

La nuova logica di gamma di Giulia e Stelvio prevede allestimenti dai nomi iconici – Super, Sprint, Veloce, Ti –, le cui identità sono ben differenziate, con soluzioni pensate per le esigenze di chi cerca la sportività e di chi predilige il comfort attraverso la cura dei dettagli: Dark Miron e alluminio su Sprint, ad esempio; eleganza esclusiva su Ti, con inserti in legno e pelle pregiata; sedili sportivi dedicati su Veloce con cerchi in lega da 19” su Giulia e da 20” su Stelvio. Non mancano versioni specifiche per la clientela professionale come la Business e la Executive.

Guidatore e passeggeri: a ciascuno la propria emozione

La gamma di motorizzazioni è completa, sia a benzina sia turbodiesel, con potenze comprese tra 136 e 280 CV, trasmissione automatica e trazione posteriore o integrale. Qualunque sia la scelta del propulsore, è evidente che scegliere Giulia o Stelvio oggi significa non essere disposti a scendere a compromessi tra le soluzioni che derivano da un progetto nato intorno a chi impugna il volante e il massimo del benessere globale. Secondo Alfa Romeo, infatti, esprimere comfort significa rendere piacevole, organizzata, sicura ogni esperienza a bordo della berlina o del SUV: per questo salire a bordo di Giulia e Stelvio e accomodarsi, indifferentemente, sui sedili anteriori o sul divano posteriore regala stimoli capaci di costruire una comfort zone avvolgente e dinamica che si muove sempre con sicurezza, qualità e velocità.

Livree entusiasmanti nel solco della tradizione

Nuova anche la logica dei colori con un approccio emozionale che raggruppa le livree per classe e non semplicemente per tecnologia. Le categorie sono quattro: Competizione, riferimento alla tradizione sportiva del marchio e vernici tristrato Bianco Trofeo e Rosso Competizione; Metal, che enfatizza l’anima dinamica del brand attraverso il Verde Visconti (novità per Giulia), Grigio Vesuvio, Grigio Stromboli, Grigio Silverstone, Grigio Vulcano, Blu Misano, Blu Montecarlo oltre ai i nuovi Blu Anodizzato e Bianco Lunare; Solid, con Bianco, Rosso Alfa e Nero (esclusivo per Giulia); Old Timer, che richiama l’heritage Alfa Romeo con l’Ocra GT Junior e il Rosso 6C Villa d’Este, colori disponibili dalla seconda metà del 2020.

Testimonial d’eccezione per la campagna di lancio

Dal 5 gennaio è on air sui canali TV, web e radio la nuova creatività targata “This is Ideal” per la regia di Federico Brugia e prodotta da Buddy Film.
Protagonisti, insieme a Giulia e Stelvio MY2020, Kimi Räikkönen e la moglie Minttu. Il pilota del team “Alfa Romeo Racing”, già campione del mondo, non veste soltanto i panni del driver di Formula 1, ma si mostra con grande ironia in situazioni di vita quotidiana vissute insieme a sua moglie. Si tratta di cinque diversi episodi che raccontano Alfa Romeo sotto un nuovo punto di vista: grazie alla tecnologia evoluta e ai dettagli raffinati dei nuovi modelli la performance è solo una parte di un’esperienza di guida più intensa, completa, emozionante ed elegante. Nello spot in onda, l’azione si svolge all’interno della cornice del Circuito di Monaco, un iconico tracciato che allo stesso tempo è anche una città ricca di fascino e dettagli, impossibili da cogliere a 300 km/h. A bordo del nuovo Alfa Romeo Stelvio Kimi Räikkönen può riscoprirla con occhi diversi, perché se in pista è il cronometro che conta, la bellezza della vita – che è il titolo del brano interpretato da Shirley Bassey che fa da colonna sonora – è anche concedersi il lusso di prendersi tutto il tempo necessario per assaporare ogni istante. A questo link YouTube è visibile il primo film.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *