Alfa Romeo e Sauber Motorsport rinnovano la partnership con un accordo pluriennale

Alfa Romeo e Sauber Motorsport riconfermano la loro collaborazione al più alto livello degli sport motoristici. Con rinnovato spirito di squadra, il team svizzero e lo storico marchio italiano annunciano il prolungamento della loro partnership con un accordo pluriennale con assessment annuali.

Il rinnovo di questo rapporto rappresenta un nuovo entusiasmante capitolo nella lunga e prestigiosa storia degli sport motoristici per due marchi che vantano una eredità straordinaria nel motorsport, che include successi in Formula 1, auto sportive e vetture stradali.

La partnership prevede obiettivi ambiziosi di progressivo miglioramento anno dopo anno e permetterà alle due parti di sviluppare la loro visione per il futuro in un contesto stabile, consentendo a Sauber Motorsport e Alfa Romeo di costruire il loro successo in pista e fuori.

Dal suo ritorno allo sport nel 2018, la squadra è passata dal fondo alla zona centrale della griglia, facendo crescere nuovi entusiasmanti talenti quali Charles Leclerc e Antonio Giovinazzi e portando in squadra il nome iconico di Kimi Räikkönen, trasformandosi in uno dei team con il maggior potenziale.

I significativi aggiornamenti del regolamento che la Formula 1 subirà nel 2022 costituiscono un’opportunità per compiere un sostanziale passo in avanti, dato l’assetto snello e agile della squadra e il nuovo tetto di budget adottato nel 2021.

Il prolungamento della partnership tra Sauber Motorsport e Alfa Romeo mostra il desiderio di entrambe le parti di continuare a migliorare insieme, con l’obiettivo di disegnare un futuro entusiasmante per il team e per il marchio.

Alfa Romeo sta ora scrivendo il suo futuro e progettando il suo piano a lungo termine. Dotato di patrimonio unico e spiccatamente italiano, il marchio resterà fedele alle sue radici anche attraverso il cambio di paradigma rappresentato dall’elettrificazione. Il piacere di guida e la passione rimarranno centrali e l’elettrificazione darà al marchio la possibilità di ridefinire il concetto di prestazioni sostenibili.

La presenza del marchio negli sport motoristici, e in particolare nella F1, continuerà a giocare un ruolo chiave nel futuro, sempre interpretato con un sentimento di nobile sportività italiana, il DNA di Alfa Romeo dal 1910. La F1 è il laboratorio del cambiamento per eccellenza, pionieristica nella strategia dell’ibrido, all’avanguardia della tecnologia sostenibile e alla ricerca continua dell’efficienza, quindi rappresenta un territorio chiave per Alfa Romeo nel suo percorso verso l’elettrificazione. Inoltre costituisce una base fondamentale per una strategia di marketing a livello globale.
La partnership con Sauber Technology, e il suo know-how tecnico molto specifico, è un asset strategico che Alfa Romeo potrà continuare a trasferire alle auto di produzione e ai progetti speciali. Questa impostazione ha già dimostrato che i benefici della partnership vanno ben oltre i confini dei circuiti di gara: il know-how e le competenze acquisite da Sauber in più di 50 anni ai massimi livelli degli sport motoristici sono già stati applicati in progetti recenti, come lo sviluppo della Giulia GTA e GTAm, le ultime berline di Alfa Romeo.

Jean-Philippe Imparato, CEO Alfa Romeo: “Alfa Romeo è uno storico marchio automobilistico italiano, nato nelle competizioni. Oggi siamo orgogliosi di continuare a onorare quel DNA sportivo mettendolo al centro del futuro del nostro marchio. Siamo guidati dalla passione e dall’eccellenza. La Formula Uno rappresenta un laboratorio all’avanguardia per l’imminente elettrificazione della nostra gamma, pienamente coerente con la nostra strategia per gli anni a venire. Inoltre, il Motorsport offre l’esposizione globale che intendiamo sfruttare appieno per costruire un futuro di successo”.

Frédéric Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing ORLEN e EO Sauber Motorsport AG: “Siamo lieti di annunciare il prolungamento di questa partnership. Alfa Romeo è stato un partner incredibile negli ultimi anni, e siamo ancora più entusiasti per quello che faremo ancora insieme. Le nuove norme ci danno la possibilità di fare un ulteriore passo avanti e sono convinto che siamo nelle condizioni di fare grandi progressi insieme. Siamo impazienti di guardare insieme al futuro e di continuare a muoverci verso la parte alta della griglia. Questo rapporto è anche molto importante per la nostra azienda nel suo complesso, al di là della pista: il lavoro che abbiamo fatto in ambito automotive ha dimostrato la rilevanza delle competenze tecnologiche e delle capacità produttive di Sauber Engineering e siamo fiduciosi di poter continuare a lavorare per Alfa Romeo su nuovi ed entusiasmanti progetti che daranno forma al futuro dell’industria automobilistica”.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *