Alfa Junior, altro Photoshop

Ogni tanto, come abbiamo già avuto modo di vedere, compaiono in rete alcuni Photoshop della futura Alfa Romeo Junior, ovvero la piccola auto sportiva destinata ai giovani che potrebbe essere realizzata dalla Casa del Biscione; in questo caso la vettura somiglia un po’ ad alcune Alfa attuali, a cominciare dalla 147, ma con strane caratterizzazioni estetiche che la rendono alquanto improbabile: ad esempio, il gioco parafango – fiancata, modellato sul… kinetic design di Ford.

Piuttosto, è in questo periodo che potrebbe essere decisa dal management Alfa la realizzazione o meno della Junior, e le dichiarazioni recentemente rilasciate da Antonio Baravalle a Parigi – riportate da Reuters – fanno intendere che qualcosa si stia muovendo. “Alfa Romeo ha bisogno di più di due gambe per stare in piedi”: ovvero non bastano due modelli di successo come 147 (ed erede) e 159 per raggiungere l’obiettivo di 300.000 unità da vendersi nel 2010 (per il 2006 si stimano 160.000 auto, nel 2005 sono state 137.000) Tra il 2008 e il 2010 arriveranno, quindi, altre “big sellers”, che dovrebbero essere in sostanza la SUV, alias Kamal, e la Junior, o Sprint che dir si voglia. Con l’obiettivo più o meno dichiarato di rapportarsi a BMW (e Mini) come marchio “premium”, e senza l’ausilio di un partner esterno, come dimostra la 8c Competizione, realizzata grazie all’apporto di Maserati (e Ferrari).

Fonte Articolo : www.autoblog.it

Commenti

commenti