Vendite Fiat sorpassa Renault

Vento in poppa in Europa per la Fiat che, a gennaio, ha superato
in termini di quota di mercato, con l’8,8%, la francese Renault
aggiudicandosi il quinto posto nella classifica dei marchi di
autovetture più vendute dopo Volkswagen, Peugeot-Citroen, Ford e GM.
Traino del successo – come riportano gli ultimi dati dell’Acea – le
immatricolazioni del gruppo torinese cresciute nel mese scorso del 4,8%
nella Europa occidentale e del 5,2% nell’Europa a 23.

Nel gennaio 2006, la quota di mercato del Gruppo Fiat era dell’8,5% in
Europa occidentale. In particolare, per quanto riguarda i singoli
marchi del Gruppo la Fiat è cresciuta dal 6,4% del 2006 al 6,7% del
mese scorso. La Lancia dallo 0,9% all’1%. L’Alfa Romeo dall’1%
all’1,1%. Per quanto riguarda l’Europa allargata, la quota del Gruppo
era dell’8,3% a gennaio 2006. Per i singoli marchi, la Fiat è cresciuta
dal 6,4% al 6,6%. La Lancia è rimasta allo 0,9% tra il gennaio 2006 e
il gennaio scorso, mentre l’Alfa Romeo è passata dall’1% all’1,1%.

L’ottimo risultato della casa torinese
spicca soprattutto all’interno di un andamento piuttosto lento nel 2007
per il mercato automobilistico europeo. Le immatricolazioni di auto nei
paesi Ue hanno segnato un aumento tendenziale dell’1,1% a gennaio
scorso per un totale di 1.285,104 unità. E mentre le registrazioni
nell’Europa a 15 hanno accusato una stagnazione (+0,1%), quelle nei
nuovi stati membri sono aumentate del 16,6%. Sui risultati complessivi
ha inciso l’atteso calo (-10,5%) delle immatricolazioni in Germania a
causa dell’aumento dell’Iva a gennaio scorso.

In questo contesto si è distinto il mercato italiano che ha registrato
un aumento 3,5% a fronte dell’1,8% della Francia, del 2,7% della
Spagna, del 5,2% della Gran Bretagna del 5,2%. L’Italia, commenta il
Centro studi Promotor, è tra i maggiori mercati europei che a gennaio
hanno chiuso positivamente il bilancio delle immatricolazioni. Si
tratta però solo di un picco e il primato – spiega il centro studi –
verrà perduto nei prossimi mesi. L’Italia dovrebbe comunque mantenere
il secondo posto«. E mentre il titolo Fiat supera in giornata i 18
euro, buone notizie per la Fiat arrivano oggi anche dall’India dove il
presidente della casa automobilistica, Luca Cordero di Montezemolo, si
trova in occasione della missione imprenditoriale del Governo. La Tata
Motors ha annunciato infatti che il Lingotto potrà vendere la ‘low
cost’ realizzata insieme in America latina. È un loro progetto – ha
precisato Montezemolo – ma siamo pronti a collaborare.

Fonte QN – Quotidiano nazionale 

Commenti

commenti