AlfaRomeo VW:quale futuro per l’Alfa secondo Wolfsburg

Apprendiamo dal sito della nota rivista automobilistica QUATTRORUOTE della ipotetica gamma del Biscione se la Fiat decidesse di venderla al colosso tedesco VW. Walter de’ Silva, responsabile dello stile per il gruppo tedesco, (già capo del Centro Stile Alfa Romeo negli anni Novanta) avrebbe infatti convinto il numero uno di VAG Martin Winterkorn nell’investire almeno un miliardo di Euro per l’acquisizione del Biscione ed avviare in seguito un ambizioso piano di rilancio strutturato attorno ad otto modelli.

null

L’Alfa Romeo tedesca avrà una gamma così composta: oltre ai modelli baricentrici di segmento B e C su base A1 e A3, si aggiungeranno una vettura medio-grande con carrozzeria berlina e station wagon, una sportiva ed una coupé derivati dalla BlueSport, un’ammiraglia di segmento E ed una sportiva a motore centrale erede della 8C prodotta in “grande” serie (circa 5.000 esemplari annui) su base R8. Non sono previsti né SUV né crossover per non appannare l’immagine sportiva del marchio milanese, che andrebbe così a sfidare BMW per piacere di guida e comportamento stradale. Il raggiungimento di un accordo fra Volkswagen e Fiat sarebbe inoltre favorito dal lieto fine sull’avvenire di Pomigliano, che il Lingotto avrebbe volentieri incluso nell’affare nonostante la netta opposizione della controparte.

null

Leggi tutti gli articoli sulla ipotetica acquisizione del Biscione da parte del gruppo VW

Piech (VW) conferma l’interesse per AlfaRomeo


Ft:VW interessata a rilevare AlfaRomeo?

MF:VW ipotizza polo Audi-Alfa contro Mb-BMW?

Commenti

commenti