Rumors: per Polizia di Stato e Carabinieri in arrivo 1.500 Alfa Romeo Giulietta

Apprendiamo da Infodifesa e dalla Pagina Facebook del Nucleo Radiomobile dell’Arma dei Carabinieri che secondo quanto riportato dalla Consip, società del ministero del tesoro, che svolge il ruolo di centrale acquisti per le pubbliche amministrazioni, sarà possibile l’acquisto di 1.500 Alfa Romeo Giulietta. Come avevamo scritto nei mesi scorsi il Gruppo Volkswagen con la Seat Leon aveva vinto un bando battendo di poco in termini di prezzo di acquisto l’italianissima Alfa Romeo Giulietta prodotta a Cassino (FR). Forse ci sarà una rivistazione dopo lo scandalo dieselgate che ha visto protagonista proprio il propulsore 2.0 TDI Made in Volkswagen. In questi giorni alla rassegna francese Milipol, organizzata a Parigi e dedicata al tema della sicurezza interna l’Arma dei Carabinieri è presente con le Giulietta e non con le Seat Leon.

Secondo SoloRoma.it la Giulietta si declinerà in due modelli: Tipo A, equipaggiata con il collaudato motore 1.6 Multjet 120cv diesel, allestita anche con la paratie divisoria; Tipo B equipaggiata con il 2.0 Multijet 150cv diesel, allestita con paratia divisoria. Entrambe le tipologie potranno essere personalizzate a richiesta dell’ente.

L’Arma dei Carabinieri, la Polizia di Stato e la Guardia di Finanza utilizzano le 159 2.4 Mjet 200 e 210cv. La GdF utilizza anche le 159 Turbo Benzina 1.8 con 200cv.

 

Alfa 159 Carabinieri - www.mitoalfaromeo.com -

 

 

AlfaRomeo 159 Polizia di Stato - www.mitoalfaromeo.com -

 

 

Alfa 159 1.8 TB 200cv GdF - www.mitoalfaromeo.com -
Alfa 159 1.8 TB 200cv GdF – www.mitoalfaromeo.com –

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *