Auto, che passione! La collezione delle auto dei campioni dello sport

Qualche settimana fa impazzava su tutti i quotidiani sportivi nazionali e non la notizia del mega trasloco del parco macchine di Cristiano Ronaldo da Torino. In un primo momento sono stati i tifosi della Juventus a temere per le sorti del proprio beniamino, credendolo ormai al passo d’addio dal capoluogo del Piemonte. Secondo i bene informati, però, questo trasloco straordinario, di fatto, non avrebbe avuto nulla a che vedere con il prosieguo della permanenza in bianconero del campione lusitano.

Sta di fatto che, ancora una volta, a finire sotto i riflettori della stampa siano state le vetture e le supercar di proprietà dell’ex attaccante del Real Madrid e del Manchester United che, in più di una occasione, hanno preceduto l’arrivo (e la partenza) del campione di Funchal da questa o quella città. Ecco perché, a ragion veduta, tutti gli sportivi ed i simpatizzanti juventini hanno vissuto momento di apprensione in quei giorni.

Ad ogni buon conto, collezionare auto super costose è una delle mode più folli (e diffuse) tra gli sportivi famosi del pianeta. Ronaldo è solo uno dei tanti atleti professionisti a coltivare un amore spropositato per le vetture di lusso. Chi sono gli altri? Andiamo, senza indugio, a vedere quali sono i parchi auto più costosi dei professionisti dello sport.

Il nostro viaggio parte proprio da CR7. Il cinque volte Pallone d’Oro è senza dubbio uno dei più grandi della storia del calcio oggi (con Lionel Messi) e anche tra gli atleti più pagati ogni anno. A testimonianza di quest’ultimo elemento, il suo personalissimo garage che custodisce delle vere ed autentiche gemme e pietre rare dell’ingegneria meccanica. Il centravanti della Juventus può vantare una collezione di una ventina di vetture del valore di quasi 5 milioni di euro. Nel suo parco auto troviamo una Ferrari 599 GTB Fiorano, la regina delle auto di lusso; e poi ancora una Lamborghini Aventador, una Ferrari F430, una Ferrari 599 GTO, una Rolls-Royce Phantom e una Bugatti Veyron.

Da un campione all’altro, passiamo dal calcio al basket per parlare di LeBron James. Conosciuto come uno dei più grandi di sempre nel mondo della palla a spicchi, James è considerato uno degli sportivi più in vista al mondo, non solo per le sue prestazioni sul campo ma anche per il suo impegno nella società americana. In carriera il campione dell’Ohio ha vinto 4 anelli NBA e due medaglie d’oro olimpiche con la Nazionale USA. Tutto questo, oltre al fatto di essere uno degli sportivi più richiesti dai grandi brand commerciali, ha trasformato James in una vera e propria industria che ogni anno frutta qualcosa come 100 milioni di dollari, facendo del giocatore dei Lakers uno dei professionisti dello sport più pagati al mondo. Nella sua mega villa in California, James custodisce una vasta collezione di autovetture, tra cui una Lamborghini Aventador personalizzata del valore di 700mila dollari, un Hummer H2, una Porsche 911 Turbo, una Ferrari F430 Spider e una Maybach 57S.

Ma il numero uno di questa speciale classifica non può che essere l’ex campione di pugilato (di recente tornato a vestire i guantoni sul ring in un match d’esibizione a Miami contro il controverso YouTuber Logan Paul) Floyd Mayweather Jr., una autentica leggenda vivente di questa disciplina sportiva. Mayweather è stato iridato più di dieci volte nel corso della sua lunga carriera che ha chiuso con l’impareggiabile record di 50 vittorie e zero sconfitte. Sinora, “Money” (“soldi”, è questo il suo soprannome) ha accumulato qualcosa come mezzo miliardo di dollari di patrimonio personale.

Ovviamente, in tutto questo, rientrano le sue auto che vanno a formare una delle più grandi collezioni di vetture di lusso del mondo. Nel suo garage troviamo una Bentley Mulsanne, una Lamborghini Aventador, una Rolls-Royce Drophead, una Ferrari 599, una Ferrari 458, due Rolls-Royce Phantom, una Mercedes-Benz S600, una Mercedes SLS, una Bentley Continental GT e un Maybach 62 e due Bugatti Veyron. Famose sono anche le auto multicolori di Mayweather tra cui una Ferrari F430 personalizzata, un’altra Ferrari 599, una Lamborghini Murcielago, una terza Bugatti Veyron e una Mercedes SLR.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *