MitoAlfaRomeoNotizieVendite AlfaRomeo

Mercato auto Italia a gennaio 2024 a + 10,6%. Alfa Romeo trainata dal Tonale segna + 8,23%

ANDAMENTO VENDITE SU SCALA ITALIA A GENNAIO 2024  – Il mercato dell’auto in Italia inaugura il 2024 con un mese di gennaio, che registra 141.946 auto nuove immatricolate, in aumento del 10,6% rispetto alle 128.329 di gennaio 2023.

ANDAMENTO DELLE VENDITE DEL MARCHIO ALFA ROMEO NEL MERCATO ITALIA NEL MESE DI GENNAIO 2024  – Il Biscione ha immatricolato nel primo mese del 2024 ben 1.933 vetture rispetto alle 1.786 di gennaio 2023 segnando un incremento dell’ 8,23 %. Alfa Tonale in questo mese tra le prime cinquanta vetture più vendute in Italia si è piazzata al 23° posto con 1631 unità. La Compact suv prodotta a Pomigliano pesa questo meso per l’85% delle vendite del marchio nel mercato nazionale; seguono Stelvio e Giulia. La quota di mercato è dell’ 1,36 % rispetto all’ 1,39 % del primo mese del 2023.

Nonostante le incertezze nel settore automobilistico, Alfa Romeo chiude il primo mese del 2024 con una quota dell’1,4%, in linea con quella registrata a gennaio 2023, consolidando la sua posizione nel mercato nazionale. E sempre a gennaio il Brand registra l’aumento più consistente (+4%) degli ultimi otto mesi nel canale dei clienti privati, crescendo del 22% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Alfa Tonale continua a brillare nel segmento dei C-SUV Premium sfiorando il podio con il 41% dei volumi in più rispetto allo stesso mese del 2023. Inoltre, a gennaio il modello supera la quota del 6%, piazzandosi al secondo posto della classifica di vendite. Di certo alle ottime performance di Tonale ha contribuito il successo della versione top di gamma Plug-in Hybrid da 280 cv a trazione integrale Q4, un autentico concentrato di tecnologia e stile Made in Italy che sta ridefinendo gli standard di Sportività Efficiente. Ad accompagnare la crescita del brand le ottime performance di Stelvio e Giulia, che hanno registrato un rilevante incremento nel canale privati, rispettivamente del 15% e del 26% nel confronto con gennaio 2023. A questi risultati hanno di certo contribuito le nuove versioni Quadrifoglio di entrambi i modelli, sintesi perfetta di raffinatezza tecnica e tecnologia, che completano la nuova gamma Alfa Romeo. Dunque, i risultati di gennaio confermano la tendenza positiva del Brand: solo lo scorso anno Alfa Romeo ha quasi raddoppiato i volumi con una crescita delle immatricolazioni di oltre l’80% rispetto al 2022.

Numeri destinati a migliorare ulteriormente con il lancio della nuova Alfa Romeo MILANO, la nuova compatta 100% elettrica del marchio ed espressione pura del DNA di nobile Sportività Italiana. La presentazione è programmata per il 10 aprile a Milano, città natale del Brand, e segna il ritorno del marchio globale italiano nel segmento B, il più rilevante in Italia ed Europa, oltre a confermare l’impegno di Alfa Romeo per una mobilità sostenibile.

Le dichiarazioni di Raffaele Russo, Country Manager di Alfa Romeo in Italia: Forti di un 2023 straordinario, abbiamo iniziato il nuovo anno nel migliore dei modi, proseguendo con determinazione nella nostra roadmap.  I dati di gennaio confermano il grande entusiasmo con cui i clienti ci premiano. Davanti abbiamo un anno ricco di sfide ma sono certo che con il team e insieme ai Concessionari della Rete Ufficiale, le affronteremo con la stessa audacia e rapidità di azione dei precedenti anni, ponendo al centro la soddisfazione dei clienti e offrendo loro modelli sempre più attrattivi e servizi di post-vendita Premium”.

Michele

Founder of MitoAlfaRomeo.Com Car Enthusiast & Automotive Journalist

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *