2008 in frenata ma non per Fiat

Nei conti del Lingotto i risultati di gennaio sono a due velocità: il
marchio Fiat cresce dell’1,8% e tocca una quota di mercato del 25,9%,
mettendo a segno il miglior risultato dal gennaio 2002. In calo,
invece, Lancia con -5,98% di immatricolazioni, un dato fisiologico
nell’andamento di mercato che perde oltre il 7%, ed una quota del 4,1%.
Il calo si accentua fortemente per Alfa Romeo, le cui immatricolazioni
sono scese del 55,38% e la cui quota passa all’1,5%. «Ma senza lo stop
di Pomigliano – fanno notare dal Lingotto – le consegne avrebbero reso
possibile un raddoppio della quota».

 

La Grande Punto è la Fiat
più venduta, con oltre 19.500 mila immatricolazioni e una quota nel
segmento B del 23,6%. Panda e 500 sono in testa al segmento A,
rispettivamente con 15.600 e 10.500 (che complessivamente valogono una
quota superiore al 60% nella lro categoria). Fiat Bravo è leader del
segmento C, con una quota del 14,4%. La Croma, appena dopo il lancio
del nuovo modello, è al vertice della sua categoria con il 13,6% di
quota.

Commenti

commenti