Mercato Italia a settembre 2014 per Alfa Romeo -14,89% , MiTo mantiene la leadership tra le 3p, Giulietta trainata dal 1.4 Turbo GPL

Il mercato automobilistico italiano a settembre 2014 ha registrato un + 3,27 % con 110.436 unità rispetto alle 106.940 unità di settembre 2013. In Italia ad settembre 2014 il brand Alfa Romeo ha immatricolato 2.315 vetture rispetto alle 2.720 vetture di settembre 2013, segnando un – 14,89 %. La quota di mercato è scesa dall’ 2,54 % all’ 2,10 %.

Nel progressivo annuo sono state 22 mila le Alfa Romeo registrate (il 12,3 per cento in meno in confronto ai primi nove mesi del 2013) e la quota è stata del 2,1 per cento, rispetto al 2,5 dell’anno scorso. Da segnalare la buona performance della MiTo nel segmento 3 porte, dove mantiene la leadership. Giulietta ha migliorato il trend di quota in settembre rispetto ai mesi precedenti grazie a una campagna di comunicazione focalizzata sulla alimentazione GPL. L’aupicio è che le nuove versioni presentate al salone di Parigi in questi giorni per MiTo e Giulietta possano servire per chiudere l’ultimo trimestre con il segno positivo.

MitoAlfaRomeo.Com Notizie

alfa-giulietta-sprint-2014

alfa-mito-2014-front

Commenti

commenti

Un pensiero riguardo “Mercato Italia a settembre 2014 per Alfa Romeo -14,89% , MiTo mantiene la leadership tra le 3p, Giulietta trainata dal 1.4 Turbo GPL

  • 12 Ottobre 2014 in 18:59
    Permalink

    L’alfa per vendere un po di più deve fare la giulietta sprint con 3 porte e una mito 5 porte insieme alla è porte attuale e motori per gli allestimenti sportivi più potenti ad esempio : il motore della 4C 1750 TBI 240 cv va alla mito per fare la quadrifoglio verde e per competere con audi s1 che ne ha 230, alla giulietta quadrifoglio verde ci vogliono almeno 340 cavalli per competere con la classe A che ne ha 360 cv e la BMW M1 che ne ha 320.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *