Alfa Romeo PlantMitoAlfaRomeoNotizie

Pomigliano Plant: attivata la seconda linea Tonale per l’export in Nord America

Non poteva cominciare meglio il 2023 per l’Alfa Romeo. Come è noto il Biscione ad oggi produce nel Lazio a Cassino (FR) i modelli Giulia e Stelvio mentre nello stabilimento campano di Pomigliano d’Arco (NA) è prodotta la C-Suv Alfa Tonale ed anche la sua gemella marchiata Dodge e ridenominata Hornet. Questa ulteriore produzione serve per saturare l’impianto campano. La Hornet è già in vendita negli USA con prezzi a partire da circa 30.590 dollari. Secondo i vertici Stellantis la Fiat Panda sarà prodotta in Italia fino al 2026.

Le prime consegne del Tonale in Nord America inizieranno nel secondo trimestre del 2023, lo stesso periodo in cui inizieranno anche le vendite della Tonale PHEV sul mercato europep. L’avvio del secondo turno impegnato su Tonale però rappresenta una buona notizia soprattutto per i lavoratori: questo step porrà fine alla cassa integrazione di 1.600 lavoratori dello stabilimento di Pomigliano, come sottolineato dal sindacato FIM. A fine dello scorso anno, la produzione presso la fabbrica campana è aumentata del 34% rispetto al 2021, con 165.000 unità realizzate di cui 20.000 Alfa Tonale e 145.000 Fiat Panda.

Michele

Founder of MitoAlfaRomeo.Com Car Enthusiast & Automotive Journalist

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *